Nel vino risiedono l’essere
e il divenire.

Ad Andriano sono entrambi determinati dal movimento; da un’energia costante che cerca sempre nuove vie, per infondere alle tradizioni del passato la vitalità del presente, conservandole per il futuro.